WORLD HEART DAY – USA IL CUORE PER CONNETTERTI: INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELLE RETI DELLA CARDIOLOGIA. EQUITY, PREVENTION, COMMUNITY

WEBINAR ECM GRATUITO

4,5 CREDITI ECM

29/09/2021
dalle ore 16:30 alle ore 19:30

DISCIPLINE ACCREDITATE:

  • Farmacista con disciplina Farmacia Ospedaliera; Farmacia Territoriale;
  • Medico Chirurgo con disciplina Angiologia; Cardiologia; Chirurgia Vascolare; Geriatria; Malattie Metaboliche E Diabetologia; Medicina Dello Sport; Medicina E Chirurgia Di Accettazione E Di Urgenza; Medicina Generale (Medici Di Famiglia); Medicina Legale; Nefrologia; Neurologia;
  • Infermiere con disciplina Infermiere;

CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI:

DIREZIONE SCIENTIFICA:

Il 29 settembre di ogni anno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Cuore, una campagna mondiale di informazione e sensibilizzazione sulla prevenzione delle malattie cardio-cerebro vascolari. La Giornata è promossa in tutto il mondo dalla World Heart Federation attraverso una comunità di oltre 200 organizzazioni nazionali che, insieme, sostengono l’impegno della società medica e delle fondazioni per il cuore in oltre 100 paesi.

Quest’anno il tema a cui è dedicata la Giornata è “USA IL CUORE PER CONNETTERTI”. Dopo un periodo di incertezza e disagio, durante il quale la pandemia ha richiesto di mantenere le distanze, la Giornata Mondiale del Cuore 2021 si propone anche come evento per connettere le persone.

Prendersi cura dei nostri cuori in questo momento è più importante che mai.

Le malattie cardiovascolari sono considerate la prima causa di morte a livello globale. Molte sono le cause: da fattori di rischio come fumo, diabete, ipertensione e obesità, all’inquinamento atmosferico e a malattie rare e trascurate come la malattia di Chagas e l’amiloidosi cardiaca.

La World Heart Federation lancia quindi uno slogan che mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione, specialmente in un momento difficile come quello attuale contrassegnato dalla diffusione del virus SARS-CoV-2. 

La crisi sanitaria che tutti noi stiamo vivendo ha evidenziato l’urgente necessità di trovare modi diversi e innovativi per connettere le persone alla salute del cuore, in particolare nelle aree e nelle comunità con risorse inferiori.

Sfruttare il potere della salute digitale per migliorare la consapevolezza, la prevenzione e la gestione delle malattie cardiovascolari a livello globale l’obiettivo per il Word Heart Day 2021.

La telemedicina ha un ruolo enorme da svolgere mentre continuiamo a utilizzare il cuore per battere le patologie cardiovascolari.

USE HEART TO CONNECT significa usare la conoscenza, compassione e influenza per assicurare che le comunità abbiano le migliori possibilità di vivere una vita sana per il cuore. Si tratta di connetterci con cuori, assicurarci di alimentarli e nutrirli nel miglior modo possibile e di utilizzare il potere del digitale per connettere ogni cuore, ovunque.

In occasione di questa importante celebrazione l’INRC, Istituto Nazionale per le Ricerche Cardiovascolari, organizza un convegno strutturato sulle tre tematiche definite dalla World Heart Federation: Patrimonio, Prevenzione, Comunità.

Sarà un’occasione di confronto con massimi esperti delle materie oggetto della Giornata. L’approccio ai temi sarà multidisciplinare; l’evento produrrà un documento finale che sarà oggetto di comunicato stampa per la trasmissione dei dati raccolti e delle proposte della comunità scientifica.

PROGRAMMA:

Prima Sessione: EQUITY Ore 16:30

Presentazione
I cuori disconnessi sono a maggior rischio di malattie cardiache e ictus a causa della mancanza di accesso alla prevenzione, al trattamento e al controllo delle malattie cardiovascolari, eppure metà della popolazione mondiale non ha accesso alla connettività Internet.
La tecnologia e i dati ci aiuteranno a colmare il divario e a farlo velocemente. Si tratta di consentire e responsabilizzare tutti, ovunque: giovani e anziani, uomini, donne e bambini, pazienti, operatori sanitari di comunità, medici, a utilizzare strumenti digitali per una migliore prevenzione, diagnosi e cura delle malattie cardiache.
Non tutti i cuori sono uguali. Ma dovrebbero esserlo, la salute digitale può aiutare a ristabilire l’equilibrio.

16:30 – 16:45 – Introduzione ai lavori
Francesco FedelePresidente INRC

16:45 – 17:00 – Globalizzazione e salute: come colmare il divario tra nord e sud del mondo Aldo Morrone: Direttore Scientifico IRCCS San Gallicano Roma

17:00 – 17:15 – Telecardiologia & Applicazioni Cliniche di Modelli Numerici di sistemi Biologici. Relatore INRC in corso di definizione

17:15 – 17:30 – Tecnologie e telemedicina: quale responsabilità per l’operatore sanitario
Annamaria Di LeggeAvvocato, Esperto di responsabilità medica, privacy e contrattualistica internazionale

Seconda Sessione: PREVENTION Ore 17:30

Prendersi cura del cuore seguendo una dieta sana, dicendo no al fumo e facendo molto esercizio fisico. Gli strumenti digitali, come app per telefoni e dispositivi indossabili, possono aiutare a motivare e a “rimanere in pista”. Con una condizione di salute precaria, come nel caso di malattie cardiache, insufficienza cardiaca, diabete, ipertensione o obesità, non bisogna lasciare che il COVID-19 impedisca di partecipare ai controlli regolari. 

Ore 17:30 – 17:45 – La ricetta del cuore sano: come l’alimentazione influisce sulla salute cardiovascolare
Vittoria Mattioli – Università di Modena e Reggio Emilia.

Ore 17:45 – 18:00 – Il fumo e i danni sulla salute cardiovascolare: nuovi studi a confronto

Silvio Festinese – Medico Cardiologo. Responsabile di Branca Cardiologia Area Ospedale S.Spirito – ASL Roma 1. Docente in Farmacologia Facoltà di Medicina “Sapienza” Università di Roma

Ore 18:00 – 18:15 – Inquinamento e cardiopatie
Cristina VolponiDirigente Medico Ospedale F. Spaziani – Frosinone, Responsabile scientifico dell’Associazione Medici di famiglia per l’ambiente di Frosinone e provincia, per la cardiologia e la pneumologia.

Ore 18:15 – 18:30 – La funzione dello Sport nella prevenzione e nella cura delle patologie cardiovascolari.
Barbara Di GiacintoDirettore Sanitario dell’Istituto di Medicina dello Sport – CONI

Terza Sessione: COMMUNITY – Ore 18:30

Ci sono 520 milioni di persone in tutto il mondo che vivono con patologie cardiovascolari che sono state colpite in modo sproporzionato dal COVID-19 nell’ultimo anno. A causa della maggiore vulnerabilità alle forme più gravi di COVID-19, a questa popolazione è stato detto che è vulnerabile, a rischio e che deve difendersi.

Ci sono molte conseguenze di questo, tra queste:
Mancanza di visite mediche
• Mancanza di contatto con familiari e amici
• Ridotto esercizio fisico

Le reti digitali hanno il potere di connettere i pazienti con famiglie, amici, altri pazienti, medici e assistenti. Nessuno dovrebbe sentirsi solo, pandemia o meno, quindi usiamo la tecnologia per superare l’isolamento e le lacune nelle cure.

Ore 18:30 – 18:45
Come l’isolamento sociale influisce sulla salute cardiovascolare
Gianluca BrutiNeurologo, Dottore di Ricerca Università 

Ore 18:45 – 19:30
Tavola Rotonda
Il futuro della Cardiologia tra tradizione e tecnologia

Comments are closed.