Inquadramento diagnostico, schemi interpersonali e trattamento del disturbo borderline di personalita’: criticita’ della presa in carico e trattamenti evidence based

Inquadramento diagnostico, schemi interpersonali e trattamento del disturbo borderline di personalita’: criticita’ della presa in carico e trattamenti evidence based

0,00

EVENTO RESIDENZIALE GRATUITO – 15 CREDITI ECM

  • Sabato 8 Giugno 2024 dalle ore 9:00 alle ore 18:00
  • Domenica 9 Giugno 2024 dalle ore 9:30 alle ore 18:00 presso SEDE  ITCI Via di Santa Costanza 62, Roma

Accreditato per:
Tutte le professioni sanitarie

-

COD: 420412 Categorie: ,

PROGRAMMA

CONVEGNO IN PRESENZA - 15 CREDITI ECM

Sabato 8 giugno (9:00-1800) e Domenica 9 giugno (9:30-18:00)  presso SEDE ITCI Via di Santa Costanza 62, Roma

Accreditato per:

  • Tutte le professioni sanitarie

RAZIONALE

Negli ultimi anni diversi fattori, tra cui la classificazione dimensionale dei disturbi di personalità proposta nel DSM 5 e lo sviluppo di trattamenti psicoterapici manualizzati (che hanno permesso di valutare l’efficacia degli interventi in termini di modificazioni di specifici fattori dimensionali) hanno concorso allo sviluppo di una nuova concettualizzazione dei Disturbi di Personalità, che smentisce il presupposto di immodificabilità della struttura di personalità ed apre la possibilità a diverse prospettive in termini di prognosi e trattamento.

Pertanto, al fine di mettere in atto una pratica clinica basata sull’evidenza e sulle buone pratiche, si rende necessario un continuo aggiornamento del Clinico circa i principali approcci psicoterapici che risultano essere efficaci nel trattamento dei Disturbi di Personalità in genere e, in questo corso, con particolare focus sul Disturbo Borderline di Personalità.

Da un punto di vista epidemiologico, il Disturbo Borderline di Personalità (BPD) ha infatti una prevalenza nella popolazione generale dell’1,9% – 5,9%, nei centri di cure primarie del 6,4%, negli ambulatori del 9,3% e negli ospedali psichiatrici del 20%. Inoltre, l’85% delle persone affette da Disturbo Borderline di Personalità ha almeno un altro disturbo mentale in comorbilità (prevalentemente Disturbi Affettivi, Disturbi d’Ansia e Disturbi da Uso di Sostanze, nonché possibili comorbilità con ADHD, PTSD, Disturbi dell’Alimentazione, e altri Disturbi di Personalità).

Più del 75% dei pazienti con BPD compie comportamenti di autolesionismo o suicidari. I pazienti con Diagnosi di BPD hanno un elevato rischio di ricevere una prognosi negativa e di essere ospedalizzati. Infine, è presente un alto rischio di suicidario in persone con diagnosi di BPD (il 9% dei pazienti muore per suicidio).

Se da una parte, dalla semplice lettura di questi dati si evince che i pazienti con Disturbo Borderline di Personalità sono pazienti complessi ed estremamente presenti nei servizi della salute mentale (aspetti questi che comportano molteplici difficoltà nella presa in carico), dall’altra osserviamo che la concettualizzazione dimensionale dei disturbi di personalità e lo sviluppo di trattamenti psicoterapici manualizzati apre la possibilità a nuove prospettive di cura.

Questo corso si pone pertanto l’obiettivo di aggiornare il professionista della salute mentale circa le metodologie e i trattamenti psicoterapici che risultano efficaci nel trattamento del Disturbo Borderline di personalità, a fronte dell’estrema complessità sopra descritta.

PROGRAMMA

8 GIUGNO 2024

Ore 8:30: Registrazione dei partecipanti

Ore 9: 00- 12:30Relatore: Donatella Fiore

  • Le basi teoriche del trattamento: principi e protocolli: la filosofia dialettica
  • La teoria biosociale
  • Inquadramento diagnostico: la diagnosi comportamentale nella Terapia Dialettico Comportamentale

Ore 12:30- 13:30 – Pausa Pranzo

Ore 13:30- 16:45Relatore: Donatella Fiore

  • Pretrattamento: definizione di goal e target ed accordo terapeutico
  • La psicoterapia individuale nella Terapia Dialettico Comportamentale: strutturazione delle sedute, l’uso della Diary Card”, analisi funzionale del comportamento e impostazione del problem solving

Ore 16:45- 17:00 – Pausa

Ore 17:00- 18:00 – Moderatore: Cristina Congedo

  • Discussione

9 GIUGNO 2024

Ore 9:00: Registrazione dei partecipanti

Ore 9:30 – 12:30 – Relatore: Emiliano Lambiase

  • Inquadramento del Disturbo Borderline di Personalità secondo il modello Cognitivo Interpersonale

Ore 12:30-13:30 – Pausa Pranzo

Ore 13:30- 15:30 – Relatori: Lorenzo Trivellini – Veronica Cantelmi – Beatrice Tittozzi

  • Razionale del Trattamento DBT nell’Istituto di Terapia Cognitivo Interpersonale: evidenze di efficacia della DBT
  • DBT come risposta alle criticità di presa in carico di pazienti in stadio 1 – drop out, ricoveri-,
  • DBT per gestione di suicidarietà

Ore 15:30- 16:30 – Relatore: Beatrice Tittozzi

Il Programma DBT: modalità di invio e gestione del paziente

Ore: 16:30-16:45 – Pausa

Ore 16:45- 18:00 – Esercitazioni

Ore 18: 00 Questionario ECM

FACULTY

Emiliano Lambiase (RESPONSABILE SCIENTIFICO)
Psicologo/psicoterapeuta

Donatella Fiore 
Medico chirurgo Psichiatra, psicoterapeuta

Veronica Cantelmi
Psicologo, psicoterapeuta

Lorenzo Trivellini
Psicologo, psicoterapeuta

Beatrice Tittozzi
Psicologo, psicoterapeuta

Cristina Congedo
Psicologo, psicoterapeuta

Apri Chat
Staff DreamCom
Ciao sono Sara 👋
Come posso aiutarti?