Cannabis nel Dolore cronico farmacoresistente e nel Dolore neuropatico

50,00

Accreditato per: Tutte le Discipline

CREDITI ECM: 1,3

Iscriviti ora

Descrizione

Cannabis nel Dolore cronico farmacoresistente e nel Dolore neuropatico

Il dolore cronico farmacoresistente e il dolore neuropatico fanno parte delle condizioni trattabili attraverso la cannabis, secondo le linee guida del Ministero della Salute. La stessa Organizzazione Mondiale della Sanità considera oggi il dolore cronico come una vera e propria malattia.

Quando si ha a che fare con un dolore che dura più ore al giorno, più giorni a settimana, più settimane al mese e più mesi all’anno, con un numero di sei o sette anni, allora siamo davanti a un caso di dolore cronico. È un tipo di dolore che ha degli aspetti veramente drammatici, poiché oltre al dolore subentrano tutti una serie di aspetti psicologici legati alla mancanza di sonno, all’ansia e allo stress.

È una vera e propria malattia che coinvolge globalmente il paziente. Nei meccanismi scatenanti del dolore cronico risulta attivato in ogni suo punto il sistema endocannabinoide quindi l’utilizzo della cannabis diventa fondamentale nel controllo del dolore poiché si può intervenire nei vari livelli di modulazione, riuscendo così a controllarlo.

Una delle sindromi croniche e sistemiche più discusse al momento è senza dubbio la Fibromialgia, alla quale è dedicata un’ampia parte di questo corso. Questa patologia, dai sintomi talvolta anche invalidanti, risponde alle terapie farmacologiche classiche solamente in meno di un terzo dei pazienti. In questo contesto, la cannabis medica diventa dunque il medicamento di prima scelta. Oltre ad analizzare le cause di questa sindrome dolorosa, il corso punta a trasmettere le nozioni sull’approccio terapeutico della Fibromialgia attraverso la cannabis e i rapporti di THC e CBD da utilizzare. Vengono inoltre esposti tre casi clinici con approcci, dosi e risultati differenti, oltre a un veloce excursus sulle più recenti pubblicazioni scientifiche sul tema.

Guarda la presentazione del corso:

Obiettivi formativi

Questo corso permette di:

  • Conoscere le vie del dolore cronico e l’impatto che questo ha sulla vita dei pazienti
  • Comprendere il ruolo del sistema endocannabinoide nella gestione del dolore cronico e della fibromialgia
  • Esaminare diversi casi clinici e apprendere le linee guida dell’approccio terapeutico
  • Acquisire le principali nozioni sulla prescrizione di cannabis terapeutica

Questo corso è rivolto a professionisti che hanno già acquisito conoscenze teoriche sulla farmacodinamica e farmacocinetica della cannabis e vogliono approfondire le conoscenze sulle patologie che traggono beneficio dal suo utilizzo. Mediante un approccio clinico pratico alla gestione del paziente in trattamento con la cannabis terapeutica sarà possibile conoscere linee guida e protocolli della letteratura scientifica e delle sue revisioni aggiornate, in base alle principali patologie trattate, adattate alle tipologie di cannabis terapeutica ammesse oggi in Italia dall’Ufficio Centrale Stupefacenti del Ministero della Salute.

FACULTY

Dott. Marco Bertolotto, Specialista in Terapia del Dolore e Cure Palliative – RESPONSABILE SCIENTIFICO

Dott.ssa Elisabetta Camporese, Specialista in Psico Neuro Endocrino Immunologia e Medicina Sistemica

SCOPRI DI PIU’ SU CLINN