I EVENTO – LA VACCINAZIONE: STRUMENTO DI TUTELA PER I PAZIENTI FRAGILI

planhealth

CONVEGNO IN PRESENZA – NO ECM

Martedì 27 Settembre 2022
Dalle ore 15:00 alle ore 17:00

Sede della regione Lazio – Via Cristoforo Colombo 212

CON IL CONTRIBUTO INCONDIZIONATO DI: 

CON IL PATROCINIO DI:

logo Regione Lazio

RAZIONALE

Si stima che i vaccini prevengano tra i due e i tre milioni di morti all’anno in tutto il mondo. La pandemia da Covid-19 ha fatto emergere la grande importanza della prevenzione vaccinale nei pazienti fragili e la necessità di mantenere e rafforzare tutte le corsie preferenziali dedicate a chi soffre di determinate patologie le cui cure specifiche minano il sistema immunitario.


I vaccini, per i pazienti fragili, sono pertanto un salvavita, a cominciare dalla stessa influenza ma rappresentano ancora oggi una criticità che va studiata e affrontata con una certa urgenza. La principale causa consiste nell’estrema difficoltà di intercettare una vasta fascia di popolazione, nonostante spesso sia quella maggiormente a rischio.
Complessivamente, in Italia, la presenza di pazienti fragili è stimata attorno al 18% negli over 65 (Fonte sorveglianza Passi d’Argento). Per queste persone appare sempre più necessario ragionare e mettere a punto un modello unico di offerta delle vaccinazioni, disegnate per ciascuna tipologia di paziente.


La vaccinazione anti Covid ci ha fatto capire l’importanza del ruolo delle aziende ospedaliere, dato che tutti i soggetti fragili afferiscono prima o poi alle strutture specialistiche: pazienti oncologici, con malattie reumatologiche, politrasfusi, trapiantati di midollo, HIV positivi, diabetici, cardiopatici, dializzati, broncopneumopatici.
Accanto agli ospedali e in collaborazione con loro operano le Associazioni pazienti, fortemente impegnate a sostenere la necessità del valore delle vaccinazioni come salvavita per le persone più fragili.
Occorre ripartire innanzitutto dalla prevenzione con un più ampio impiego di vaccini sui soggetti fragili lavorando per eliminare tutte quelle barriere che impediscono a ogni persona di ricevere tutte le cure adeguate, a cominciare dai vaccini.

PROGRAMMA

Introduce: Dott. Roberto Ieraci –  Responsabile scientifico Campagna di Vaccinazione Regione Lazio
Modera: Dott. Luciano Fassari – Quotidiano Sanità

Interviene: 

  • On. Alessio D’Amato – Assessore alla Sanità Regione Lazio
  • Dott. Pierluigi Bartoletti – FIMMG
  • Dott. Eugenio Leopardi – Federfarma
  • Dott.ssa Teresa Rongai – Pediatri FIMP
  • Dott.ssa Simona Barbaglia – Associazione dei Pazienti Respiriamo
  • Dir. Americo Cicchetti – Altemsi
  • Dott.ssa Maria Serena Fiore – Presidente Eletto FADOI Lazio 

Comments are closed.