FAQ

In questa pagina puoi trovare alcune risposte alle domande più frequenti relativamente agli ECM.
Per eventuali altre domande o per maggiori informazioni 

Cosa vuol dire ECM?
L’ECM (educazione continua in medicina) è il sistema predisposto per gli operatori del settore sanitario per la formazione e l’aggiornamento professionale, durante tutta l’attività professionale.

Quanti crediti è necessario maturare per il triennio 2020-2022?
La Commissione Nazionale per la Formazione Continua (CNFC) ha prorogato al 31 dicembre 2021 il termine per l’acquisizione dei crediti formativi relativi al triennio 2017-2019 (punto 8 della delibera). La Commissione, ha inoltre, ridotto l’obbligo formativo per il triennio 2020-2022 a 100 crediti ECM (clicca qui).
I corsi FAD sono riconosciuti come crediti formativi ECM?
Si, i corsi FAD valgono come ECM.
Ci sono corsi ECM gratuiti?
Si, quasi tutti i nostri corsi sono gratuiti (per maggiori informazioni, clicca qui).
Come è possibile sapere quanti crediti ho acquisito?
L’anagrafe dei crediti ECM di ogni professionista sanitario è gestita dal Cogeaps, l’ente preposto alla certificazione dei crediti ECM. È possibile iscriversi all’area riservata all’anagrafe Cogeaps tramite il portale www.cogeaps.it. L’anagrafe crediti ECM Cogeaps non è aggiornata in tempo reale.
Cos’è la certificazione triennale ECM?
Il certificato triennale ECM viene rilasciato dall’Ordine di appartenenza e viene emesso solo a seguito della comunicazione da parte del Cogeaps dei dati presenti nella sua anagrafe dei crediti ECM.